Il neodirettore dell’Ats Brianza: “Darò continuità ai progetti avviati”.  Il dottor Silvano Casazza ha preso servizio all’inizio di gennaio, in sostituzione di Massimo Giupponi, ora all’Ats di Bergamo.

Il neodirettore dell’Ats

“Sono molto contento di operare in un territorio propositivo e con operatori preparati e professionali. Nei giorni scorsi ho incontrato e ci siamo conosciuti con gli operatori presenti. Ho convocato il Collegio di direzione per un momento di presentazione e un primo confronto sulle tematiche di rilievo. I dirigenti dell’ Agenzia mi hanno illustrato le principali  attività in corso sul territorio dell’ Ats Brianza ed ho assicurato che verrà data continuità ai progetti avviati. Nei prossimi giorni proseguirò la conoscenza reciproca del territorio incontrando le istituzioni”.

Così il direttore generale dell’Ats Casazza che, originario di Cassano d’Adda (MI), è stato destinato in Brianza dopo aver ricoperto l’incarico di direttore sanitario nell’Ats della Città Metropolitana di Milano.  Alle spalle ha una laurea in Medicina e una lunga esperienza dirigenziale nelle strutture sanitarie e sociosanitarie milanesi. Ha inoltre collaborato con la Regione per l’attuazione della legge di riforma sanitaria 23/2015.

“In particolare – ha ricordato ancora il dottor Casazza – lavoreremo in stretta collaborazione con le Asst, i medici e i pediatri famiglia, i comuni, le farmacie e tutti i soggetti della rete dei servizi del territorio, comprese le associazioni, per estendere e rinforzare ulteriormente il percorso per i pazienti cronici, nell’ottica di sviluppare sempre più l’integrazione tra servizi sanitari, sociosanitari e socio assistenziali a vantaggio soprattutto delle persone più fragili. Verrà posta l’attenzione all’attuazione della riforma sanitaria attraverso l’implementazione  di servizi sul territorio per rispondere sempre più ai bisogni dei cittadini”.