Il lecchese Roberto Castelli è stato nominato presidente di di Autostrada Pedemontana Lombarda.

Autostrada Pedemontana Lombarda: Roberto Castelli nuovo numero uno

L’Assemblea dei Soci di Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A., che si è riunita oggi, giovedì 18 luglio 2019, ha nominato l’ingegner Castelli presidente della Società. Già membro dallo scorso agosto del Consiglio di Amministrazione di Autostrada Pedemontana Lombarda, Roberto Castelli, leghista della prima ora,  si è laureato in Ingegneria al Politecnico di Milano nel 1971. Parlamentare dal 1992 al 2013, è stato Ministro della Giustizia dal 2001 al 2006 e Vice Ministro alle Infrastrutture con delega alle opere connesse a Expo 2015 dal 2008 al 2011.   Ha lavorato per trent’anni nel campo dell’acustica applicata, dapprima come direttore tecnico della Lafranconi di Mandello del Lario, e poi come libero professionista ed imprenditore nei sistemi di controllo del rumore, nella sicurezza in fabbrica e nella consulenza e rilascio di certificazioni ed omologazioni CE. È stato, inoltre, consulente tecnico d’ufficio (CTU) presso il Tribunale di Lecco. Candidato alle elezioni comunali lecchesi del 2010 è stato sconfitto dall’attuale primo cittadino Virginio Brivio. Nel settembre del 2013 si è dimesso  dalla carica di Consigliere Comunale di Lecco e annuncia il suo “addio alla politica attiva”

Leggi anche:  "Parcheggi verdi" per auto elettriche e ibride