E’ stato pubblicato sul sito web  del Comune di Lecco l’avviso per l’affidamento dell’incarico di Garante dei Detenuti.

LEGGI ANCHE L’arcivescovo Delpini in carcere a Lecco per incontrare i detenuti

Il Comune di Lecco cerca un Garante dei detenuti

“Come previsto dal regolamento, sceglieremo il Garante fra persone residenti nella provincia di Lecco, di indiscusso prestigio e notoria fama nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani, delle attività sociali, presente eventuali elementi di inopportunità” si legge nella nota di Palazzo Bovara.

L’incarico è incompatibile con l’esercizio di funzioni pubbliche nei settori della giustizia, della pubblica sicurezza e della professione forense. È esclusa la nomina nei confronti del coniuge, di ascendenti, discendenti, parenti e affini fino al terzo grado di amministratori comunali e del personale che opera nella Casa Circondariale.

Il Garante rimane in carica tre anni; lo svolgimento delle funzioni attribuite è a titolo onorifico e non è prevista alcuna indennità, ad eccezione di un rimborso spese documentate. I candidati possono presentare la domanda entro le 12.30 di lunedì 25 febbraio 2019 all’ufficio Protocollo o tramite PEC (comune@pec.comunedilecco.it).