Improvviso addio a Lecco da parte del dottor Paolo Borgotti, da sette mesi alla guida del comando della polizia municipale cittadina.

Borgotti lasca Lecco

Borgotti aveva raccolto il testimone di Franco Morizio. Era però arrivato a Lecco “in condivisione” in condivisione con il Comune di Bovisio Masciago. Amato il commento del sindaco di Lecco Virginio Brivio . “Una circostanza che ci rammarica e che fa seguito ad una legittima e comprensibile decisione, seppur imprevedibile e quanto meno tardiva dell’attuale Ente datore di lavoro del Dr. Borgotti, che ha portato alla revoca del nulla osta necessario affinché il Comandante potesse essere incardinato definitivamente e a tempo indeterminato nei ruoli del personale del Comune di Lecco”.

Si cerca un nuovo comandante


“Al Dr. Borgotti va il nostro più sentito e sincero ringraziamento per quanto fatto in questi mesi dove ha avuto modo di farsi apprezzare sia per il servizio prestato che per il clima e le modalità assicurate tanto nel Corpo di Polizia Locale quanto nel rapporto con le altre Istituzioni pubbliche” aggiunge il primo cittadino. “Nel salutarlo, preciso altresì che questa Amministrazione si è già attivata per assicurare e garantire la presenza di un’idonea figura che ricopra temporaneamente il ruolo in questione nelle prossime settimane, nelle more dell’attivazione e conclusione delle procedure concorsuali necessarie all’individuazione del nuovo Comandante della Polizia Locale della nostra Città”.