I disagi, tanto temuti per la Statale 36 chiusa, si sono puntualmente presentati questa mattina. Code in direzione Milano e altrettanti rallentamenti in direzione Lecco. Il tutto peggiorato dall’incidente avvenuto a Oggiono, dove un camion è rimasto bloccato sui binari della ferrovia a causa all’altezza del passaggio a livello,  compromettendo ancora di più una viabilità già estremamente appesantita.

LEGGI ANCHE Statale 36 chiusa e camion in panne al passaggio a livello: tutti in coda

I disagi per la Statale 36 chiusa sono sotto gli occhi di tutti. E il cantiere?

Ma se le code sono sotto gli occhi di tutti, altrettanto non lo è il cantiere del ponte di Annone. Ecco quindi alcune immagini

Come sarà il futuro ponte

Il futuro cavalcavia di Annone sarà realizzato  con una speciale lega metallica anti-corrosione. Avrà una unica campata di 44 metri che sarà in grado di reggere il simultanea il passaggio  di due tir da 108 tonnellate. La sezione stradale del nuovo ponte prevede, inoltre, la realizzazione di percorsi separati per ciclisti e pedoni, protetti da idonee barriere.

30 giorni per l’apertura

Una volta completato il varo dell’impalcato saranno necessari circa 30 giorni ulteriori per l’allestimento della struttura tramite realizzazione della sede stradale e delle piste ciclabili, installazione impianto di illuminazione, posa delle barriere laterali e infine il collaudo.