Non è stato un Consiglio comunale come gli altri, quello che si è tenuto ieri sera a Merate. Sul banco che fu di Giusi Spezzaferri, vuoto da mesi, da quando cioè la malattia l’aveva sottratta alla vita pubblica, c’era un fiore. Un piccolo omaggio che i colleghi amministratori hanno voluto tributare al “loro” assessore alla Cultura, morta sabato scorso all’età di 60 anni.

L’omaggio a Giusi Spezzaferri

In avvio di Consiglio comunale il sindaco Andrea Massironi ha chiesto a tutti i presenti di dedicare un minuto di silenzio alla memoria di Giusi Spezzaferri.

Quindi è stato dato il benvenuto, in quest’ultimo scampolo di legislatura, a Norma Maggioni, che è subentrata proprio a Giusi Spezzaferri tra i consiglieri di maggioranza, andando a prendere posto nel banco di fianco a Fabio Tamandi. A darle il benvenuto sono stati il sindaco Massironi e la capogruppo di Sei Merate Valeria Marinari. “Prende il posto di una persona grande. E’ strano dedicare proprio a lei, che si faceva sentire così tanto, un minuto di silenzio” ha ricordato con un filo di commozione il consigliere di minoranza.

Leggi anche:  Superenalotto: vinti oltre 35mila euro a Mandello