Il Comune di Lecco, attraverso il suo servizio Informagiovani, in collaborazione con ASST Lecco, ATS Brianza, Comitato ARCI Lecco e Sondrio APS e Associazione Il Gabbiano di Lecco, organizza per giovedì 28 novembre 2019 dalle 16 alle 18.30 “Giovani: tra rischi e opportunità”, un incontro pubblico di rendicontazione dei progetti realizzati nel corso dell’anno nel territorio lecchese, funzionali al benessere e alla promozione della salute dei giovani.

Giovani: tra rischi e opportunità: se ne parla domani a Lecco

Il programma dell’incontro prevede alle 16 la premiazione del vincitore del contest artistico “CALL FOR IDEAS – Logo #QUINDICIVENTIQUATTRO” organizzato da Informagiovani Lecco e Piazza l’Idea – lo spazio giovani 2.0 di Merate. Il contest, finalizzato alla creazione del logo per il progetto #quindiciventiquattro, ha permesso di richiamare l’attenzione del pubblico potenziale in maniera più attiva e coinvolgente. Hanno aderito 29 ragazzi, alcuni dei quali stimolati alla partecipazione dalle rispettive scuole, che hanno saputo cogliere il pretesto del contest, oltre che per offrire l’opportunità di sperimentare le proprie competenze e abilità tecnico-artistiche, anche per sollecitare un approfondimento sul progetto e sulle tematiche di cui si occupa.

LEGGI ANCHE Dona il midollo e salva una bambina malata di leucemia

#quindiciventiquattro 

Seguirà il racconto del progetto #quindiciventiquattro a un anno dall’apertura, a cura della dottoressa Carmen Baldi di ASST Lecco: si tratta di uno spazio di ascolto psicologico rivolto ai ragazzi dai 15 ai 24 anni e alle loro famiglie, gestito da un’equipe di psicologi esperti dell’ASST, attivo all’interno del territorio provinciale di Lecco e realizzato in collaborazione con il Comune di Lecco

Da sottolineare come il progetto #quindiciventiquattro sia di recente sbarcato anche a Merate, con una seconda sede operativa attivata in collaborazione con Retesalute e Piazza l’Idea.

Giornata Mondiale per la Lotta contro l’AIDS

Con l’occasione verranno presentate le iniziative promosse dall’Ambulatorio IST della ASST Lecco in programma per la Giornata Mondiale per la Lotta contro l’AIDS, al fine di sensibilizzare la popolazione sui temi legati alla prevenzione e ai rischi di trasmissione dell’infezione da HIV: domenica 1 dicembre dalle 8.30 alle 12.30 apertura straordinaria dell’Ambulatorio delle Infezioni sessualmente trasmissibili, con possibilità di counselling sulla prevenzione dell’infezione da HIV e distribuzione di materiale informativo, mentre a partire da lunedì 2 e fino a venerdì 13 dicembre apertura straordinaria dell’Ambulatorio per l’esecuzione dei test per le IST e HIV  tutti i giorni (ad esclusione dei giorni festivi del 6, 7 e 8 dicembre) dalle 8.30 alle 12.30, con la consegna di un depliant informativo sulle modalità di prevenzione e la possibilità di counselling con i medici e gli infermieri dell’Ambulatorio. L’ambulatorio si trova al quarto piano dell’Ospedale Manxzoni di Lecco presso gli spazi del day hospital dell’unità Operativa Complessa di Malattie Infettive.

Leggi anche:  Galleria Parscera chiusa per lavori

Io guido, tu bevi

Alle 17 Davide Ronzoni presenterà il progetto I DRINK YOU DRIVE promosso da Comitato ARCI Lecco e Sondrio APS. Il progetto si inserisce in una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’incidentalità stradale legata all’abuso di alcool e droga condotta da Arci in oltre 1500 circoli su tutto il territorio nazionale attraverso un’indagine conoscitiva realizzata mediante la somministrazione di un questionario per rilevare l’atteggiamento dei giovani e non solo rispetto al tema alcool e guida. Verranno presentati i dati rilevati a livello locale e le azioni che si intendono mettere in campo per incoraggiare i giovani a organizzarsi in maniera tale da dare per davvero attuazione al motto del progetto: “I drink, you drive”.

“Unità mobile giovani”

Alle 17.30 l’associazione Comunità Il gabbiano Onlus presenterà, con l’ausilio di alcuni video, l’esperienza pluriennale di “Unità mobile giovani” nei contesti di divertimento dei giovani del lecchese con particolare rilevanza al ruolo dei peer educator, a cura della dottoressa Manuela Colombera.

Servizio NOA Lecco-Merate

Al termine delle presentazioni la dottoressa Damaris Rovida, responsabile Servizio NOA Lecco-Merate, farà una sintesi degli elementi qualificanti dei progetti e del lavoro di rete che soggetti istituzionali e del terzo settore hanno svolto per il raggiungimento dei risultati presentati, con particolare attenzione al rilancio e allo sviluppo sul prossimo anno.

Il pomeriggio, che sarà trasmesso in diretta su Facebook si concluderà con un rinfresco. È possibile confermare la propria partecipazione compilando il modulo presente a questo collegamento, scrivere all’indirizzo di poste elettronica informagiovani@comune.lecco.it o telefonare al numero 0341 493790 per avere maggiori informazioni.