Oggi, domenica 12 maggio, ricorre la Giornata Internazionale degli Infermieri. E tra Lecco e Merate, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche ha organizzato una serie di celebrazioni che culmineranno con la presenza, quest’oggi, degli infermieri sotto il “matitone” di Lecco per un incontro con la cittadinanza.

Giornata internazionale degli infermieri

E’ una giornata istituita nel lontano 1965, dedicata alla professione infermieristica anche e soprattutto per ricordare alla cittadinanza e a tutta la comunità professionale, le origini storiche della più bella professione di cura.
In particolare la Giornata Internazionale degli Infermieri è indissolubilmente legata alla nascita di Florence Nightingale (12 maggio 1820), pioniera e fondatrice delle Scienze Infermieristiche moderne, che definiva l’assistenza infermieristica “la più bella tra le arti belle”.

Il corso di formazione

La settimana di celebrazioni è iniziata giovedì con il corso di formazione che si è tenuto nella Sala Conferenze Banca Popolare di Sondrio, dedicato ai professionisti infermieri dal titolo “Aritmologia di base ed interpretazione infermieristica dell’ECG”.

Il cineforum

Venerdì sera l’Opi ha invece organizzato, in una serata aperta alla cittadinanza e ai colleghi, un cineforum con il Patrocinio della Provincia di Lecco, che si è tenuto presso la Sala Don Ticozzi, in via Giuseppe Ongania 4 a Lecco.
A seguito della proiezione del film “Io prima di te” di Tea Sharrok, c’è stato un momento di dibattito alla presenza della dottoressa Magda Fontanella, filosofa e bioeticista.

La mostra a Merate

Sabato è invece stata inaugurata, nella hall dell’ospedale San Leopoldo Mandic di Merate, una mostra fotografica dedicata ai luoghi storici dell’assistenza nel nostro territorio. L’esposizione rimarrà aperta fino al 15 maggio.

L’evento sotto al Matitone

Infine, nel pomeriggio di oggi, domenica 12 maggio, gli infermieri saranno presenti ai piedi del Campanile di Lecco. Presso il Matitone, simbolo della città, saranno a disposizione dei visitatori per un momento di educazione sanitaria e controllo gratuito dei parametri vitali. Quanto organizzato si pone l’obiettivo di far conoscere l’evoluzione che la professione infermieristica ha vissuto negli ultimi anni.

Leggi anche:  Le modifiche alla viabilità la prossima settimana a Lecco