Furto nella biblioteca comunale di Merate. Allontanatasi un momento dalla sua postazione di studio, una studentessa si è accorta al suo ritorno che le mancavano delle banconote dal portafoglio.

Furto in biblioteca, vittima una ragazza

E’ successo nella tarda mattinata di oggi: una studentessa che si trovava  in biblioteca a studiare è uscita qualche minuto per fare una pausa. I pochi attimi sono però stati sufficienti per permettere a qualcuno di sfilarle dal portafoglio, lasciato vicino ai libri, qualche decina di euro. Increduli anche gli amici con i quali studiava.

Un strano caso

Sul tavolo dove la ventenne stava studiando, oltre al suo portafoglio, si trovavano anche un tablet e un pc che però non sono stati toccati. “Vorrei che venissero installate delle telecamere per tutelare chi studia qui – ha affermato amareggiata la ragazza – non è possibile che si verifichino furti in biblioteca”. Anche gli amici presenti sono della stessa idea: “Ovviamente non può essere la biblioteca ad assumersi la responsabilità, ma almeno si potrebbero tutelare gli utenti”.

Leggi anche:  Emergenza maltempo, allagamenti nel Lecchese FOTO e VIDEO