Forza Italia del Meratese commenta positivamente la notizia del rafforzamento del Pronto soccorso del Mandic di Merate.

Nota di Forza Italia sul Mandic

All’indomani dell’annuncio ufficiale del sostegno al Pronto soccorso del Mandic, Forza Italia del Meratese esprime soddisfazione per l’operato della direzione strategica dell’Asst di Lecco. “Apprendiamo con favore la notizia dell’indizione, assunta con deliberazione del direttore generale Paolo Favini dell’Asst di Lecco, dell’avviso di mobilità per titoli e colloquio di ben tre incarichi a tempo indeterminato di dirigente medico da assegnare all’Uoc di Ortopedia e Traumatologia del Mandic di Merate”, dichiara Alfredo Casaletto, responsabile di Forza Italia del Meratese.

“E’ la strada giusta a tutela del nostro ospedale”

“È questa la strada giusta perseguita dai vertici dell’Asst di Lecco a tutela del nostro ospedale. Come è dato evincere dal testo della deliberazione n. 307 del 14.5.2019 del direttore generale, l’attivazione della guardia attiva h/24, al fine di ottemperare a quanto indicato dalla DgrXI/1046 del 17/12/2018 – Regole 2019, è ritenuta fondamentale è doverosa per i presidi ospedalieri sedi di Dipartimento di Emergenza e Accettazione di I livello, come il Mandic. Attendiamo, quindi, fiduciosi gli esiti dell’avviso di mobilità sollecitando, ove occorra, i vertici aziendali a che dette coperture avvengano, nel rispetto dei tempi procedurali, nel più breve tempo possibile, facendoci fautori, in generale, nel confronto costruttivo con Asst, Ats e Regione Lombardia, di azioni tese alla tutela e alla valorizzazione del nostro ospedale Mandic”.