Il parco Serraglio prende vita. La scorsa domenica il comitato genitori dell’istituto comprensivo Enrico Fermi di Carvico ha organizzato una giornata in famiglia. Una giornata ricca di eventi, divertimento e sport.

Il parco Serraglio si trasforma

Tantissime le associazioni del territorio che hanno voluto presenziare alla manifestazione. Grazie al tempo, che si è dimostrato clemente, la giornata nel parco carvichese è trascorsa senza intoppi. Tra i laboratori più amati c’è stato quello dedicato al riciclo della plastica che, in cambio di una bottiglia, offriva un libro per ragazzi. Anche gli artisti dell’Isola hanno presenziato, mostrando a grandi e piccini i loro capolavori. Tra le associazioni non sono mancate Passioni&Futuro che hanno proposto i loro corsi per bambini, l’associazione Chopin di Villa d’Adda che si occupa di ragazzi diversamente abili e il golosissimo stand delle torte home made, cucinate con amore dai genitori per raccogliere fondi per l’Age.

Un pomeriggio dedicato a tutti

Durante il pomeriggio le attività sono entrate nel vivo, divise per aree tematiche. Dal trucca bimbi, allo spettacolo di marionette per i più piccoli fino ad arrivare al laboratorio dedicato all’ambiente del circolo culturale progetto-comunità di Sotto il Monte. Non è mancato lo spazio dedicato al benessere con le dimostrazioni di arti marziali e taiji quan, a cura della maestra Loretta Comi e la prova gratuita di massaggio shiatsu. Per gli amanti dello sport laboratori ad hoc con gli arcieri dell’Isola che hanno insegnato ai bimbi le basi del tiro con l’arco. Caratteristica anche la sfilata del club barbe e baffi Locatelli che, con i loro travestimenti, hanno resto il tutto più suggestivo. Del cibo si sono invece occupati gli alpini che hanno garantito un ristoro fino al tardo pomeriggio. Anche il volontariato ha avuto la sua parte con gli stand di Aido, del gruppo missionario e dell’associazione il sorriso degli angeli.