Sono più di duemila i bambini delle scuole d’Infanzia che martedì 1 ottobre hanno partecipato alla tradizionale manifestazione a Sotto il Monte.

Duemila e più bambini per conoscere papa Giovanni XXIII

Più di duemila bambini e 51 scuole d’Infanzia paritarie della Provincia di Bergamo hanno partecipato alla “Festa dei bambini” di martedì scorso. La manifestazione è un appuntamento che si svolge ogni anno a Sotto il Monte ed è arrivata alla sua sesta edizione. A organizzarla è l’Adasm-Fism, che in questo modo vuole rafforzare il senso della scuola cattolica associata all’Adasm e testimoniare il valore e la qualità della scuola di Bergamo.

L’arrivo al Giardino della Pace

Al loro arrivo, i bambini e gli insegnanti sono stati accolti nel Giardino della Pace e intrattenuti da suor Terry Marson e dai giovani dell’Ufficio pastorale dell’età evolutiva della Diocesi. Poi sono intervenuti per un saluto il vicario parrocchiale don Leonardo Zenoni, l’assessore al Turismo Deborah Biffi e il direttore dell’Ufficio diocesano pastorale per la famiglia don Gianmario Della Giovanna.

Leggi anche:  In Lombardia 270 nuove infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici: solo 2 nel Lecchese

Lo spettacolo nel palatenda

Concluso il momento istituzionale, i bambini hanno visitato i luoghi giovannei e infine si sono spostati nel palatenda per lo spettacolo teatrale “La città di smeraldo”, tratto dal film “Il mago di Oz” e scritto e diretto da Silvia Barbieri. Lì sono stati coinvolti con canti e balli. Vista l’impossibilità di soddisfare le richieste di tutte le scuole, la rappresentazione è stata riproposta anche venerdì scorso nel cineteatro San Fedele di Calusco d’Adda.