Prima Elena, poi Enrica hanno combattuto la dura battaglia contro il cancro. Ora che l’hanno vinta, le due sorelle Casiraghi hanno unito ancora una volta le loro forze per realizzare un libro che parla dell’importanza della prevenzione, con il linguaggio dei bambini. E non è la prima volta. Sì, perché già qualche anno fa  avevano pubblicato «Il pianetino impazzito», una fiaba illustrata con il compito di spiegare ai più piccoli cosa sia il cancro.

Due sorelle ed un’unica lotta contro il tumore

Oggi Enrica – classe 1969, casa a Villa Raverio –  ed Elena – un anno più grande, residente a Sirtori – sono tornate con un nuovo progetto dal titolo «Il pilota dei sogni», scritto dalla più piccola ed illustrato dalla maggiore. Come per la loro prima fatica letteraria, anche i proventi di quest’ultima andranno in beneficenza. In particolare all’associazione «Don Giulio Farina», impegnata al fianco dei pazienti dell’unità di Oncologia medica e di Chirurgia generale dell’ospedale San Gerardo di Monza. Al centro del racconto c’è la prevenzione, una tematica fondamentale eppure ancora troppo spesso sottovalutata.

Leggi anche:  Mese dello Sport, 35 manifestazioni a Valmadrera

L’importanza di condividere questa esperienza con i più piccoli

Come per «Il pianetino impazzito», anche per «Il pilota dei sogni» Enrica ed Elena si sono rese disponibili per condividere la loro esperienza con i più piccoli, nelle aule. Per tutte le scuole interessate, c’è la possibilità di contattare Enrica Casiraghi all’indirizzo mail enrie@email.it. Stesso indirizzo per richiedere il libro, acquistabile anche direttamente dall’associazione Don Giulio Farina (telefono 039-2333405, email: segreteria@dongiuliofarina.it) oppure tramite la pagina Facebook di Enrica Casiraghi.
L’intervista completa sul Giornale di Merate in edicola da oggi, martedì 11 dicembre. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.