Il Comune di Merate proclama lutto cittadino in occasione dei funerali di don Felice Viasco, morto nella notte all’età di 91 anni.

Lutto per don Felice Viasco

Grande è la commozione a Merate per la perdita dello storico prevosto, che ha guidato la parrocchia per ben 33 anni, tre mesi e tre giorni e che per 26 è stato anche decano delle comunità del Meratese. Nato il 24 aprile 1928 e ordinato sacerdote il 28 giugno 1953, don Felice Viasco era originario di Concorezzo: proprio lì, sabato mattina alle 9.30, verrà celebrata la funzione funebre alla quale parteciperanno sicuramente decine e decine di meratesi (la parrocchia sta valutando di organizzare anche un pullman per le persone anziane).

Proprio per imprimere al triste momento la massima solennità, il sindaco di Merate ha firmato quest’oggi la proclamazione del lutto cittadino. Durante il funerale vengono quindi invitati gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche in segno di lutto, in concomitanza con l’inizio della cerimonia funebre e la cittadinanza all’astensione da tutte le attività ludiche, ricreative e da ogni altro comportamento che contrasti con il significato del lutto.