Domenica a Lecco la presentazione di 16 nuovi catecumeni da tutto il mondo.

Catecumeni da tutto il mondo

Domenica 18 febbraio alle ore 11.30 nella basilica di San Nicolo’ a Lecco verranno  presentati 16 catecumeni alla Comunità e al Vicario episcopale, mons. Maurizio Rolla. I catecumeni provengono da
5 dall’Albania,
3 dal Burkina-Faso ,
uno dalla Costa d’Avorio,
1 dall’Egitto,
uno dal Ghana
5 dalla Nigeria.

Riceveranno il Battesimo, la Cresima e l’Eucaristia durante la Veglia Pasquale 2018 nelle loro parrocchie di residenza: Annone Brianza, Ballabio, Dolzago, Lecco, Missaglia, Olginate e Primaluna.

Chi sono oggi i catecumeni?

“Sono uomini e donne, giovanio adulti che arrivano alla fede per la prima volta o si convertono nel pieno della loro vita adulta dopo anni di allontanamento o anche di rifiuto esplicito o provengono da altre confessioni religiose e chiedono il Battesimo” si legge sul sito del Decanato di Lecco.  “Il racconto dei catecumeni, del loro cammino di avvicinamento alla fede, anche di quelle persone che arrivano a credere senza apparenti ragioni è un mistero che ci interpella. Nelle nostre città sempre più secolarizzate, nella quali il contesto che fa a meno di Dio si è creato anche per lamancata testimonianza dei tanti cristiani, praticanti per abitudine, ma poco credenti, la presenza dei catecumeni è un dono che nella nostra città di Lecco si ripeteogni anno”.

Leggi anche:  Estate in crisi nel weekend: temporali e tracollo termico PREVISIONI METEO IN LOMBARDIA

La cerimonia  e i catecumeni

Domenica  nella basilica di S. Nicolò a Lecco durante la celebrazione eucaristicadelle ore 11,30 si svolgerà il «rito di elezione oiscrizione del nome» . Provengono da diverse comunità della zona III e dadiversipaesi: Unità pastorale di Ballabio: Beata Vergine Assunta e S. Lorenzo: Anita, Denisa dall’Albania e Murphy proveniente dal Ghana;Lecco S. Giovanni:Vero dalla Nigeria; Parrocchia S. Agnese di Olginate Flora della Costa d’Avorio; Lecco S. Nicolò:Rosa e Fortunato dall’Albania; S. Maria Assunta Dolzago: Sherif Camillo dall’ Egitto;S. Margherita Albese con Cassano:Joyce e Paul dalla Nigeria; SS. Sisinio, Martirio e Alessandro Brivio: Eduard dell’Albania;S. Maria Assunta Costamasnaga: Donald dalla Nigeria;SS. Faustino e Giovita Missaglia- Maresso: Samad e Falilatou dal BurkinaFaso;SS. Pietro e Paolo Primaluna: Ruth dalla Nigeria; S. Maria e S. Giorgio Annone: Alessia del Burkina Faso