E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2019 del Nameless Music Festival che da domani, venerdì 7 giugno, a domenica poterà in Valsassina oltre 40mila giovani amanti della musica. Dopo il vertice in Prefettura dell’altro giorno, durante il quale si è fatto il  punto sul sistema di sicurezza, questa mattina i dirigenti prefettizi hanno fatto un sopralluogo a Barzio. Ormai quindi è tutto pronto

Gli artisti che si esibiranno domani a Nameless

Tanti artisti internazionali e italiani sono pronti a darsi il cambio sui tre palchi di Nameless durante i tre giorni di festival.Domani, venerdì 7 giugno  il palco principale «Lake Tent» che ospiterà le straordinarie performance di Don Diablo, deejay tra i più apprezzati al mondo; Alesso che ha da poco pubblicato l’album «Progressive EP»; Lost Frequencies che con «Are You With Me» nel 2014 ha scalato le classifiche di tutto il mondo; e l’italiano Benny Benassi, inserito da Rolling Stone tra i più grandi dj internazionali di sempre. Lo stesso giorno sul secondo palco, il Radio 105 Mountain Stage, l’attesa è tutta per Achille Lauro, artista rivelazione dell’ultimo festival di Sanremo con la canzone «Rolls Royce». A calcare il terzo palco, il Molinari Igloo Stage, saranno invece i Digitalism, duo di musica elettronica originario di Amburgo; Philippe Zdar dei Cassius, che si esibirà per la prima volta da solista proprio al Nameless; Bawrut; Mazay e Turboboys.

Sabato 8

L’8 giugno sul palco principale ecco Alison Wonderland, bellissima dj e produttrice australiana. La sua musica si alternerà a quella di Gud Vibrations, la nuova etichetta discografica fondata da NGHTMRE e Slander; Salvatore Ganacci, produttore svedese di fama internazionale e Will Sparks, giovanissimo dj e producer tra i più promettenti e talentuosi al mondo. Le loro performance verranno anticipate da quelle di Shapov, Gammer, Cat Dealers, Nextars, oltre ai lecchesi doc SLVR e Reebs. Sul secondo palco da segnalare le esibizioni di Carl Brave, cantautore multiplatino che nel 2018 si è distinto con l’album «Notti Brave» raggiungendo i primi posti delle principali classifiche musicali; Ex-Otago, band genovese che ha conquistato il pubblico dell’Ariston durante il 69° Festival di Sanremo con il singolo «Solo una canzone».

Leggi anche:  Nameless 2019 da record: 50.000 presenze in tre giorni FOTO

Domenica

Infine il 9 giugno il Lake Tent farà scatenare l’intera arena con la musica dell’attesissimo Steve Aoki, il deejay e produttore nominato più volte ai Grammy. Sullo stesso palco anche The Bloody Beetroots, Merk & Kremont, K?D e tanti altri. Musica trap e rap protagonista, come sempre, nel Radio 105 Mountain Stage che ospiterà Capo Plaza, Dark Polo Gang, Nitro, Rocket Pengwin e tanti altri. Il Molinari Igloo Stage infine chiuderà il festival sorprendendo il pubblico con le performance dell’headliner Purple Disco Machine e non solo.