L’impianto di compostaggio di SILEA SpA ad Annone Brianza è stato nel pomeriggio di ieri, lunedì, una delle tappe dell’ISWA Study Tour.

Iswa in visita al compostaggio di Silea

L’impianto è stato tappa del tour itinerante svoltosi nei giorni scorsi attraverso le regioni della Lombardia e del Veneto organizzato da ISWA (International Solid Waste Association), in collaborazione con il CIC Consorzio Italiano Compostatori), ECN (European Compost Network) ATIA-ISWA ed ECOMONDO. Rivolto a gestori di impianti esteri di rifiuti urbani e figure professionali analoghe,  ha visto la partecipazione di operatori del settore del riciclo e del recupero del rifiuto organico provenienti da tutto il mondo: Cina, Australia, Finlandia, Norvegia Germania e Italia.

Economia circolare

Sotto la guida di tecnici esperti, il percorso formativo si è articolato secondo un’alternanza di nozioni teoriche, workshop e visite dirette ai siti, toccando argomenti che spaziano dalla raccolta differenziata, al compostaggio e digestione anaerobica fino alle bio-raffinerie, produzione di bio-metano da biogas, plastiche compostabili ed economia circolare.

Leggi anche:  Guasto informatico: disagi ai centri prelievi di Lecco e Merate

Mattinata a Valmadrera

In mattinata la delegazione, dopo aver effettuato un sopralluogo con gli operatori di SILEA per osservare le modalità di raccolta dell’umido in realtà diverse sul territorio, è stata accolta presso la sede di Valmadrera per una presentazione della Società dal direttore generale Marco Peverelli e dal Consigliere Alessandro Ghioni, presente il Sindaco di Lecco e presidente dell’Assemblea Virginio Brivio.

Nel pomeriggio la delegazione è stata accompagnata alla visita all’impianto di compostaggio di Annone, dove erano presenti anche il Sindaco di Annone Patrizio Sidoti e il Sindaco di Ello Virginio Colombo, vicepresidente del Comitato ristretto di SILEA.