Come abbiamo annunciato ieri,A causa delle concentrazioni elevate di polveri sottili riscontrate nei giorni scorsi, da oggi, venerdì 21 dicembre sono attive nel territorio comunale del capoluogo  le misure di limitazione temporanee di primo livello, ovvero le le misure antismog a Lecco.

LEGGI ANCHE Cappa di inquinamento soffoca la Lombardia: scattano le misure antismog ANCHE NEL LECCHESE – I DATI COMUNE PER COMUNE

Misure antismog a Lecco

L’attivazione delle misure temporanee di primo livello comporta il divieto di circolazione per:

  • veicoli privati diesel fino a euro 3 compreso: da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 8.30 alle 18.30.
  • veicoli privati diesel euro 4: tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30
  • veicoli commerciali diesel fino a euro 3 compreso: da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 8.30 alle 12.30

Accanto alle limitazioni per i veicoli, è istituito il divieto di utilizzare sistemi di riscaldamento a legna non efficienti (classe emissiva inferiore o uguale a 2 stelle), superare la temperatura di 19°C nelle abitazioni e negli spazi commerciali, accendere fuochi all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio, ecc.), spandere liquami zootecnici.

Leggi anche:  Lettera di un residente di Corenno sull'ipotesi di un ticket per l'accesso al borgo

L’attivazione delle limitazioni temporanee avviene nelle giornate predefinite di martedì e venerdì, a seguito di verifica dei dati effettuata nelle giornate di controllo di lunedì e giovedì.

I livelli delle Polveri Sottili

Sulla pagina di attivazione e disattivazione delle misure di limitazione temporanee del sito di Regione Lombardia, è possibile consultare quotidianamente i livelli medi di PM10 per provincia e sapere in qualsiasi momento se stanno per essere attivate o sono attive oppure non attive le misure temporanee. Sullo stesso sito sono inoltre reperibili: l’elenco dei Comuni coinvolti, la mappa dei Comuni e i provvedimenti regionali.