Svolta sinistra vietata ai curvoni di Calco. Dopo l’ennesimo incidente avvenuto ieri mattina e in seguito alle feroci polemiche tra Comune e Provincia dopo lo schianto mortale di alcune settimane fa, l’Amministrazione comunale di Stefano Motta ha deciso di proibire la svolta a sinistra a chi si immette sulla Provinciale da via San Giorgio.

Curvoni di Calco, svolta vietata

Durante l’ultimo Consiglio provinciale era stato affrontato proprio il tema dei curvoni di Calco, spesso teatro di gravissimi incidenti. L’ingegnere Angelo Valsecchi e lo stesso presidente Claudio Usuelli avevano promesso l’installazione di un cordolo, a partire dal mese di maggio, che proibisse la svolta a sinistra a chi si immette da via San Giorgio (provenendo quindi da Arlate) sulla Provinciale. Ma l’incidente avvenuto ieri, fortunatamente senza feriti gravi, ha fatto perdere le staffe al primo cittadino. E’ giunta così l’ordinanza

Gli incidenti diventa una… compilation

Da ieri, intanto, sui social sta girando un video, realizzato da un residente, con una sorta di compilation di tutti i recenti incidenti avvenuti in quel punto. Una vera e propria sequenza inquietante, che testimonia quanto quel punto della Provinciale sia estremamente pericoloso e necessiti di una messa in sicurezza definitiva.

Leggi anche:  La classe 4 del Liceo linguistico in visita a Villa Manzoni