“Crociata” del parroco contro la cannabis legalizzata. Il messaggio arriva da Oggiono e a lanciarlo è don Maurizio Mottadelli.

No alla cannabis legalizzata

“Legalizzare la cannabis? Una sconfitta per tutti!”. Eloquente il titolo dell’editoriale di don Maurizio Mottadelli, apparso sull’ultimo numero di “Camminiamo Insieme”. Dalle colonne del mensile della Comunità pastorale San Giovanni Battista, il parroco ha scelto di parlare, stigmatizzandolo, di un argomento che periodicamente torna di attualità: la legalizzazione delle droghe leggere.

Lo spunto

“Questa riflessione è partita da quanto successo un mese fa a Monticello, dove sono state danneggiate le statue in gesso del presepe sul sagrato della chiesa – spiega don Maurizio – L’assunzione di alcol o fumo in maniera incontrollata, specialmente nei giovani, provoca comportamenti sbagliati che spesso sfociano in atti vandalici”. E ancora aggiunge il sacerdote: “Mi fa soffrire vedere il vuoto nei ragazzi: le droghe sono solo un “anestetico” al loro star male”.

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 11 febbraio 2019. (Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store).