Al via il corso di formazione per volontari 2018 promosso dall’Associazione Fabio Sassi Onlus.

Diventare un volontario dell’associazione Fabio Sassi

Ha inizio per l’associazione Fabio Sassi onlus un nuovo corso di formazione per i volontari. Un percorso di sensibilizzazione e formazione rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della solidarietà nei confronti della persona fragile, nel contesto assistenziale della rete territoriale di cure palliative. Il corso si sviluppa in otto incontri, il giovedì sera dalle ore 20.45 alle 22.30, presso Villa Cedri in via Montegrappa 59, Merate. Le serate gratuite ed aperte a tutti gli interessati, in particolare a coloro che intendono svolgere attività di volontariato all’interno della Fabio Sassi. Diversi sono i ruoli che l’associazione propone. Per coloro che daranno la loro disponibilità come volontari è inoltre previsto un incontro attitudinale con lo psicologo e saranno definite le modalità di svolgimento del tirocinio in affiancamento ai volontari già attivi.

Date e programma del corso

11 ottobre
Introduzione – cosa sono le cure palliative, quali sono i bisogni del malato inguaribile e della sua famiglia, come opera l’Associazione Fabio Sassi (ambiti e ruoli dei volontari).
18 ottobre
Aspetti psicologici della relazione di cura – la comunicazione con il paziente e i famigliari.
25 ottobre
Quadro normativo ed etico: la legge 38/2010, la legge 219/2017, le direttive anticipate.
8 novembre
La rete dei servizi sul territorio – il volontario in assistenza domiciliare.
15 novembre
Aspetti spirituali e diversi approcci culturali e religiosi al fine vita.
22 novembre
L’assistenza ai malati di Sla.
29 novembre
L’assistenza in hospice e al domicilio: ruolo dei volontari all’interno dell’équipe.
1 dicembre
Mattinata di presentazione pratica dei vari ambiti di servizio: incontro con i referenti.

Leggi anche:  Procuratore, forze dell'ordine e veterinari al convegno sui reati contro gli animali

Il corso si ispira agli obiettivi del “Core curriculum del volontario”, documento elaborato dalla federazione delle cure palliative che illustra le competenze, non specialistiche ma trasversali, indispensabili ai fini dell’inserimento nei servizi domiciliari e residenziali. Per informazioni rivolgersi a Fabio Sassi Ricerca e Formazione presso l’hospice Il Nespolo, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Chiamare il numero 039.9945237 oppure scrivere a scuola@fabiosassi.it. Il programma e altre informazioni sono pubblicati su http://fabiosassi.it/it/news/177.html e sulla pagina Facebook dell’Associazione.