Cinquanta multe,  un paletto ma anche una colletta per Ivano . Questi gli ingredienti della querelle che tiene banco ad Oggiono, nei bar e sui social.

Colletta per Ivano al bar

Ha preso multe su multe perché davanti al suo bar del cuore un parcheggio disabili non c’è. Per poter frequentare il Bodega Art Cafè in via Giovanni XXIII Ivano Frigerio, avvocato affetto da disabilità fisica, si è spesso trovato a dover sostare sul marciapiede. Quasi cinquanta ormai le sanzioni elevate dalla Polizia locale e di cui ora, con un ricorso al Prefetto, il professionista chiede l’annullamento.  Il contenzioso è però diventato di pubblico dominio e occasione di frizzi e lazzi sui social.  Protagonista e insieme bersaglio il sindaco Roberto Ferrari.

Ivanothon

Nel frattempo, organizzata dagli amici,  è partita una goliardica colletta, “Ivanothon”. I soldi raccolti serviranno a pagare le multe o a sostenere la battaglia legale. Il ricorso di Frigerio si richiama ad un precedente in quel di Livorno… intanto però, ad interdire le soste sul marciapiede è stato “ripristinato” un paletto

Leggi anche:  Quanto costa vivere a Lecco! Confermata la crescita dei prezzi a livello locale I DATI

 

Il servizio sul Giornale di Lecco, in edicola da lunedì 26 febbraio