Un altro avvistamento di cinghiali nel centro di Merate. Dopo quello avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì, anche nella serata di ieri se n’è verificato un altro nei pressi del cimitero.

Altro avvistamento di cinghiali a Merate

Se i due cinghiali che in questi giorni si stanno aggirando per il centro di Merate siano gli stessi che sono stati avvistati lo scorso weekend ad Airuno è difficile saperlo. Quel che è certo è che vedere questi animali selvatici aggirarsi per i centri abitati della Brianza è qualcosa di assolutamente inedito, visto che la loro presenza, in provincia di Lecco, è nota nei pressi del Monte Cornizzolo e nei boschi tra Lecco e la Valsassina. Dopo l’avvistamento dei due esemplari che nella notte tra martedì e mercoledì sono scesi dalla zona dell’Osservatorio di Merate lungo viale Cornaggia, in pieno centro abitato e a poche centinaia di metri dalla piazza, gli stessi sono stati visti nella serata di ieri nei pressi del cimitero. Il lettore che ce li ha segnalati ha riferito di animali dall’atteggiamento tranquillo, schivo e tutt’altro che aggressivo. Ma certo trovarsi di fronte due cinghiali, nell’oscurità e in centro città, non è qualcosa a cui i meratesi sono mai stati abituati. Della vicenda si stanno occupando le autorità competenti, che sono alla ricerca sia dei due esemplari che di una spiegazione alla loro presenza in questa zona della provincia.

Leggi anche:  Lavori sulla linea tra Lecco e Airuno: treni in ritardo e cancellati

ECCO IL VIDEO DELL’AVVISTAMENTO DELLA NOTTE TRA MARTEDI’ E MERCOLEDI’