“Da gennaio il trasporto ferroviario brianzolo potrà contare sui nuovi treni acquistati dalla Regione per Trenord, una notizia positiva e a lungo attesa da tutto il territorio.” Queste le parole del vice Presidente della Commissione Trasporti del Pirellone, Andrea Monti (Lega) circa l’imminente rinnovamento del parco mezzi dell’azienda di trasporto ferroviario lombardo.

Da gennaio in Brianza 15 nuovi treni 

“Si tratta del primissimo step – prosegue Andrea Monti – che porterà, ad operazione conclusa, ben 176 nuovi e moderni convogli sulla rete lombarda, a sostituzione dei vecchi treni. Con un investimento da 1,6 miliardi di euro, lo sforzo messo in campo da Regione Lombardia per rinnovare il parco mezzi è stato notevole e prestissimo i cittadini ne vedranno finalmente i risultati. I primi 15 treni Caravaggio, confortevoli e dotati di Wifi gratuito, entreranno infatti in circolazione in Brianza da gennaio.

I primi sulle tratte S8 e S11

In particolare si parla della linea S8 (Lecco – Carnate) e della S11 (Chiasso – Como – Milano), ambedue importanti per il territorio. A queste due tratte occorre aggiungere la Milano – Bergamo, via Pioltello. Nei mesi successivi a quello di gennaio inoltre verranno immessi sulle altre direttrici 2 nuovi treni al mese.

Leggi anche:  Ritardi e cancellazioni per un guasto: raggiungere o tornare da Milano è impossibile

LEGGI ANCHE Ad Trenord in Consiglio regionale: le linee lecchesi sono le peggiori in Lombardia

“La Regione sta facendo la sua parte, provvedendo a sostituire i convogli più vecchi ma a questo punto però ci aspettiamo che anche altri facciano il loro dovere, tirando fuori i quattrini – aggiunge Andrea Monti. Approfitteremo dell’audizione di domani, che vedrà RFIin commissione Infrastrutture al Pirellone, per fare presente a questa azienda, controllata interamente dallo Stato, tutte le enormi criticità legate alla rete, responsabile della stragrande maggioranza delle inefficienze del trasporto ferroviario.”