Charlie sempre nei cuori di chi lo ha amati. Il ricordo di Giovanni Giarletta  volontari o del soccorso alpino tragicamente scomparso in Grignetta insieme all’amico Ezio Artusi, non si spegne. Lo ha ben dimostrato la toccante e partecipata cerimonia promossa domenica da Cai di Calolzio durante la quale è stata benedetta al Passo del Fo una targa commemorativa

Omaggio a Charlie

Giarletta era membro del sodalizio Calolziese che, come da tradizione ha voluto ricordare i soci “andati avanti”. Un omaggio tanto doveroso quanto sincero. Un gesto di affetto, gratitudine, di tributo. Tanti hanno osservato in silenzio, commossi, la benedizione della targa impartita da padre Benaglia e tra questi pilastri del soccorso come Giuseppe Rocchi, già presidente del Cai Calolzio e Capostazione della XIV Delegazione  del Soccorso Alpino o Giuseppe “Calimer” Orlandi.