Sabato 27 ottobre alle ore 19.30 si svolgerà la cena sarda fra amici all’oratorio di Missaglia.

Cena sarda fra amici

L’annuale “Cena fra amici” organizzata dall’associazione Fabio Sassi Onlus e dall’hospice Il Nespolo di Airuno si rinnova quest’anno con i sapori e i profumi della Sardegna. In cucina ci saranno infatti gli amici del circolo culturale sardo Piras di Carnate che prepareranno un antipasto con salsiccia, pecorino, olive e pane carasau. Seguirà un primo di malloreddus alla campidanese e un secondo con porceddu con verdure. Per concludere poi con seadas e mirto, il tutto accompagnato ovviamente da vini sardi. E’ possibile, per chi lo desidera e segnalandolo al momento dell’iscrizione, sostituire il porceddu con un arrosto di vitello oppure richiedere un menù vegetariano. La serata si svolgerà il 27 ottobre alle 19,30 presso l’oratorio di Missaglia, in via Roma. L’organizzazione è avvenuta in collaborazione della pro loco di Missaglia. Il costo è di 30 euro per gli adulti e di 15 euro per i bambini fino ai 10 anni compiuti.

Leggi anche:  Alla Primaria di Foppenico gli alunni realizzano tre presepi FOTO

Un aiuto per l’associazione Fabio Sassi

E’ assolutamente obbligatoria la prenotazione entro venerdì 19 ottobre al numero 0399900871 o all’e-mail segreteria@fabiosassi.it.
L’annuale incontro con gli amici e i sostenitori dell’associazione meratese è l’occasione per trascorrere insieme qualche ora piacevole e per permettere alla Fabio Sassi di continuare il suo percorso di aiuto ai malati e alle loro famiglie cercando di dare a tutti “dignità alla fine della vita”. Quest’anno è particolarmente prezioso l’aiuto degli amici per sostenere le spese di ammodernamento dell’impianto di riscaldamento dell’hospice airunese.