Ha reso omaggio ad Emanuele Anzini, il carabiniere ucciso da un pirata della strada residente a Sotto il Monte mentre si trovava a un posto di controllo a Terno d’Isola, il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri.

Omaggio al carabiniere ucciso

Si è tenuta nella mattinata di venerdì 9 agosto la visita del  generale di Corpo d’armata Giovanni Nistri, che ha onorato della sua presenza alcuni settori del comando provinciale dei Carabinieri di Bergamo. Il generale Nistri è stato accompagnato dal comandante provinciale Paolo Storoni: ha fatto visita anche alla compagnia di Zogno, nella quale operava Emanuele Anzini. A riceverlo sono stati il capitano Emanuele Tanzilli, i carabinieri in servizio presso la compagnia e una rappresentanza dell’Associazione nazionale carabinieri di San Pellegrino Terme.

Proprio durante la visita, il generale Nistri ha ricordato la tragedia avvenuta il 17 giugno, quando il carabiniere della compagnia di Zogno venne travolto e ucciso a Terno d’Isola da un cuoco di Sotto il Monte che era fuggito al posto di controllo.

Leggi anche:  Dall’Adda al Mare Adriatico su una barca fatta con bottiglie di plastica