La città di Calolziocorte per la prima volta ha preso parte all’iniziativa “M’illumino di meno”, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata tredici anni fa da Caterpillar e Radio2. La giornata del risparmio energetico è stata quella del 1 marzo, con il gruppo Cambia Calolzio che ha proposto diversi iniziative, trovando anche l’appoggio dell’Amministrazione.

Una pedalata per illuminare il municipio

Insieme con gli studenti e i docenti dell’Istituto Fiocchi di Lecco, che da anni portano sul territorio il loro progetto sulle energie rinnovabili, alle ore 19 con il calar del buio è stato illuminato il municipio grazie all’energia auto prodotta con dinamo, biciclette e la forza delle pedalate. Sulla bici anche il sindaco Marco Ghezzi e il capogruppo di Cambia Calolzio Diego Colosimo.

Cena al lume di candela

Successivamente, allo “Spazio Condiviso” del Circolo Arci di piazza Regazzoni, si è poi conclusa la giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico, in un’atmosfera soffusa e affascinante con una buona cena a base di lenticchie e fonduta.

Buone pratiche per una bolletta meno cara

Riscaldamento: non coprire i caloriferi con tende, rivestimenti o panni perché non permettono all’aria calda dicircolare – riduci di 1 grado la temperatura nelle stanze poco utilizzate, puoi risparmiare circa il 6% di energia (18° di giorno e 16° di notte) – ventila i locali più volte al giorno creando correnti d’aria -sfiata i caloriferi all’inizio di stagione – installa su ogni calorifero le valvole termostatiche.

Leggi anche:  I lavoratori della sanità privata manifestano davanti alla sede de La Nostra Famiglia durante il Giro d'Italia

Luce: utilizza lampadine a basso consumo – spegni sempre la luce quando abbandoni un locale –
spegni sempre se non utilizzati gli apparecchi elettrici (televisore, radio, macchina caffè, computer , stampanti ecc) con l’interruttore principale evitando le funzioni di stand-by (anche la lucina rossa consuma energia).

Elettrodomestici: frigorifero-congelatore-lavatrice ecc… scegli elettrodomestici di dimensioni al reale fabbisogno e a basso consumo – inserisci nel frigo e nel congelatore cibi già freddi – asciuga il bucato preferibilmente all’aria, evitando l’impiego dell’asciugatrice – utilizza lavatrice, asciugatrice e lavastoviglie solo a pieno carico – copri durante la cottura dei cibi le pendole e le padelle con il coperchio – usa il caso di lunghi tempi di cottura possibilmente una pentola a pressione – spegni il forno e la piastra elettrica un po’ prima della finecottura, allo scopo di sfruttare il calore residuo.

 

Clicca e scorri per vedere tutte le foto