Un unico CRE suddiviso nei tre oratori. Questo è il progetto, presentato da don Matteo Bartoli, coadiutore della parrocchia del centro, e da don Luca Casali, parroco di Sala.

“Una scelta per tenere vivi i tre oratori”

“L’obiettivo è quello di raccogliere tutti i ragazzi in un unico CRE, ma di mantenere vivi tutte e tre gli oratori di Calolzio centro, Foppenico e Sala – hanno spiegato don Matteo e don Luca – Gli altri anni c’erano state solo delle semplici collaborazione, ma da questa estate ci sarà un unico CRE diviso sui tre oratori. A Sala, infatti, ci saranno i ragazzi di prima, seconda e terza elementare; a Foppenico quelli di quarta e quinta della Primaria e infine in centro quelli delle medie”. L’organizzazione però sarà unica tra tutti gli oratori. “La giornata sarà organizzata nello stesso modo per tutti: il lunedì, mercoledì e venerdì si starà nei rispettivi oratori, suddivisi per fasce d’età, mentre il martedì e giovedì ci saranno le gite tutti insieme. Un giorno andremo anche al mare in Liguria! Ci sarà anche la possibilità di pranzare in oratorio con un menù uguale in tutti e tre gli oratori e inoltre il Comune ha messo a disposizione un servizio navetta al mattino e alla sera per accompagnare i ragazzi nei tre oratori, venendo così incontro alle esigenze dei genitori”.

Leggi anche:  A Civate è tutto pronto per la Notte Bianca

Come iscriversi

Il CRE si svolgerà da martedì 18 giugno al 12 luglio e al momento dell’iscrizione i genitori riceveranno tutte le informazioni riguardanti programmi, orari e costi. Sarà possibile iscriversi all’oratorio di Sala dall’8 all’11 maggio dalle ore 16.30 alle 18, all’oratorio di Foppenico dal 15 al 18 maggio dalle ore 16.30 alle 18, negli uffici parrocchiali di Calolzio dal 22 al 24 maggio dalle 14 alle 16 e all’oratorio di Calolzio il 25 maggio dalle 14 alle 16. E’ prevista la presenza di circa 300/400 ragazzi e 150 animatori, suddivisi sui tre oratori. Il corso per gli animatori, invece, partirà a maggio (6 maggio a Calolzio, 13 maggio a Sala, 20 maggio a Foppenico, 27 maggio a Sala).