Sono in arrivo al Comune di Calolziocorte ben 550.000 euro che saranno investiti dalla giunta Ghezzi per il piano di asfaltatura delle strade dissestate. La variazione di bilancio verrà portata all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, in programma il prossimo 24 ottobre. Ad annunciare questa importante novità è lo stesso sindaco.

Più risorse alle periferie dal Governo anche per Calolziocorte

“Nel prossimo Consiglio andremo ad approvare una variazione di bilancio per circa 550.000 euro di investimenti, grazie a una circolare del ministero dell’Economia che ha sbloccato gli avanzi di amministrazione dei Comuni per l’anno 2018 – ha fatto sapere il borgomastro di Calolziocorte – Una grande opportunità, che dà un’enorme boccata d’ossigeno al nostro Comune”

Ben 550mila euro per l’asfaltatura delle strada

“In Parlamento le opposizioni hanno preferito imbastire polemiche strumentali su un’altra decisione che sembrava tagliare risorse alle periferie. E’ del tutto evidente, al contrario, che le periferie non sono state dimenticate. Anzi, grazie a questa decisione del Governo potremo finalmente portare avanti il piano di asfaltatura delle nostre strade disastrate per 350.000 euro, che si sommano ad altri 350.000 euro già finanziati due mesi fa, per un totale di 700.000 euro. A questi poi si aggiungeranno altri 250.000 euro circa col bilancio 2019 in approvazione – spiega il sindaco Ghezzi – In sostanza, in pochi mesi, appena le temperature lo consentiranno, riusciremo a coprire il 60-70% delle strade che hanno bisogno di interventi urgenti”

Non solo per le asfaltature

“Sempre grazie alla possibilità di utilizzare l’avanzo, completeremo l’archivio storico comunale visto che i lavori sono in corso da anni – conclude il primo cittadino – Inoltre realizzeremo importanti interventi sulle scuole, a partire da quelle di Sala e infine procederemo a una manutenzione generale del verde dell’area del Lavello vicino alla cartiera, avendo ottenuto l’autorizzazione del Parco ad intervenire ma a nostre spese”