Cab Merate: grande successo per la serata informativa su stress, ansia e attacchi di panico. Una sala completamente gremita, infatti, quella del Cab Polidiagnostico di via Bergamo che nella serata di giovedì 11 ottobre ha ospitato parecchie persone.

Come gestire stress e ansia

Stress, ansia e attacchi di panico: come gestirli? Quale l’approccio psicologico per curare e prevenire la manifestazione di questo genere di disturbi e problematiche molto diffusi? Queste le principali tematiche affrontate con tutti i partecipanti attraverso l’intervento di tre specialiste del Cab Polidiagnostico: la dottoressa Roberta Salvato (psichiatra e psicoterapeuta) e le due psicologhe Sara Velati e Viviana Lora. Grazie agli approfondimenti delle tre relatrici è stata fatta chiarezza sui disturbi più comuni legati allo stress e all’ansia. Ma non solo. Affrontato anche il tema degli attacchi di panico. Dallo stress urbano all’ansia patologica, ma soprattutto quali le possibili cause e i fattori scatenanti di questi disturbi, i sintomi più frequenti e le emozioni predominanti, oltre alla diffusione e ad eventuali rimedi, terapie o cure. Si è inoltre cercato di capire insieme anche quando, in quali casi o in che momenti, risulta e diventa necessario l’intervento di uno specialista.

Leggi anche:  Alla Primaria di Foppenico gli alunni realizzano tre presepi FOTO

Ruolo e importanza degli specialisti

«In questi casi dev’essere assolutamente evitato il fai da te – hanno spiegato le tre dottoresse -. È importante capire indicativamente quando chiedere aiuto e rivolgersi a uno specialista, che ha un ruolo fondamentale e imprescindibile nella risoluzione di questo genere di problematiche. Di norma bisognerebbe muoversi in tal senso quando l’ansia diventa patologica e arriva a un punto tale da compromettere il normale funzionamento quotidiano delle facoltà e delle attività personali». Non sono solo gli esperti e gli studi scientifici a sostenere che il benessere psicologico è importante tanto quanto la salute fisica. Lo psicologo dispone di competenze e capacità per offrire aiuto alle persone che ne hanno bisogno in diverse situazioni psicologiche. Tuttavia si può ricorrere alla sua consulenza anche semplicemente per fare chiarezza nei propri momenti di “confusione e fragilità” o per ricercare il proprio benessere psicofisico.

La serata aperta a tutti, con ingresso libero e gratuito, si è poi conclusa con il consueto rinfresco gentilmente offerto a tutti i partecipanti da parte dello staff del Cab.