La comunità di Brivio piange Gisella Acciughi, ex professoressa e grande donna di cultura. Classe 1950, originaria della Toscana, si è spenta dopo aver lottato contro la malattia.

L’addio a Gisella Acciughi

In molti a Brivio si ricordano di lei come professoressa di educazione fisica alle scuole del paese. Madre di due figli, sposata con l’architetto Pier Paolo Cantini, si è spesa a lungo per la divulgazione della cultura sia nella commissione comunale che nella Pro Loco, associazione che la vedeva impegnata come “segretaria” ma in realtà come vera e propria factotum. E’ a lei che si deve, a Brivio, l’organizzazione di numerosi corsi. Nel 2011 aveva condiviso il progetto politico di Ugo Panzeri, divenuto poi sindaco, candidandosi nella sua lista pur senza essere eletta. Appassionata di teatro, aveva contribuito a portare numerosi appassionati briviesi a Milano per assistere ad alcuni spettacoli.