Sono state conferite le borse di studio nella serata di ieri ad Imbersago.

Le borse di studio

Le borse di studio sono state conferite per la prima volta in paese. A novembre il consiglio aveva approvato all’unanimità il provvedimento. I ragazzi hanno ricevuto il riconoscimento dal sindaco e dai consiglieri. Il primo cittadino Giovanni Ghislandi ha ricordato l’importanza del diritto allo studio citando Dante. “Nel Convivio il poeta esaltava la possibilità di diffondere a tuttiil sapere. Questo è il diritto allo studio”, ha affermato il primo cittadino.

I nomi degli studenti premiati

Nove sono stati i ragazzi premiati. Giorgia Barzaghi, Francesco Campagna, Giorgio Di Gregorio, Paolo Ghislandi, Giorgia Riva per la scuola primaria. Sabrina Baldelli, Livia Roncati per la scuola secondaria. Infine Martino Perin e Caterina Brambilla. Quest’ultima è anche arrivata prima a livello nazionale nelle graduatorie di accesso alla facoltà di medicina.