Bimbo bonus: dal Comune di Bellano sono  in arrivo contributi per le famiglie con figli che frequentano la scuola dell’infanzia Tommaso Grossi.

Il bimbo bonus

“Questa novità è davvero importante – racconta il Consigliere delegato all’Istruzione del Comune di Bellano Clementina Leone – il Bimbo Bonus permetterà a tante famiglie bellanesi di veder tornare nel proprio portafoglio una cifra considerevole; crediamo sia qualcosa di grande utilità di questi tempi”.

I genitori potranno richiedere il bonus compilando, entro il 30 giugno, l’apposito modulo presente sul sito del Comune di Bellano www.comune.bellano.lc.it

Lo stesso potrà essere consegnato a mano al protocollo negli orari di apertura o inviato via mail all’indirizzo protocollo@comune.bellano.lc.it avendo come oggetto della mail la seguente dicitura: “Domanda assegnazione bimbo bonus”.

 

Il contributo in oggetto sarà così calcolato:

  • € 210,00 per le famiglie con un figlio frequentante la sezione primavera per n. 10 mesi (sett/giu);
  • € 160,00 per le famiglie con un figlio frequentante la scuola infanzia per n. 10 mesi (sett/giu);
  • € 350,00 per le famiglie con un figlio frequentante la sezione primavera e un figlio frequentante la scuola dell’infanzia per n. 10 mesi (sett/giu);
  • € 300,00 per le famiglie con più di un figlio frequentante la scuola dell’infanzia per n. 10 mesi (sett/giu);
  • € 21,00 (per sezione primavera) e € 16,00 (per scuola infanzia) al mese per la frequenza inferiore ai 10 mesi.
Leggi anche:  Bellano green: ecco le colonnine elettriche e il car sharing

 

Qualora la famiglia sia beneficiaria del Fondo di solidarietà comunale previsto dal Piano diritto allo Studio, il contributo sarà pari al 10 % del versamento effettivamente sostenuto.

Il sindaco

“È un aiuto concreto  – spiega il Sindaco Antonio Rusconi – per venire incontro alle famiglie che ogni anno impegnano tante risorse economiche per la crescita dei loro figli. Il Comune contribuisce già ogni anno a mantenere calmierate le rette per la scuola dell’infanzia con quasi 100.000 €, e questo è un’ulteriore segnale che va in questa direzione”.

Il contributo di Regione Lombardia

“Quest’azione – conclude il Sindaco – si è resa possibile grazie ad un contributo di Regione Lombardia per i Comuni che possiedono convenzioni ed elargiscono contributi per le scuole dell’infanzia. Abbiamo deciso di utilizzarlo per aiutare ancor di più le famiglie bellanesi dal punto di vista economico, perché riteniamo sia di interesse prioritario per la comunità”.