Basta incidenti dovuti all’alcol! “Vivi l’estate, non bertela” è un progetto contro gli incidenti alcol correlati.

Basta incidenti. I controlli necessari

L’Amministrazione comunale di Casatenovo avvierà una serie di controlli per evitare i sinistri causati dall’abuso dell’acol. Essi avverranno nelle ore serali e nelle prime ore notturne. I controlli effettuati dagli agenti della Polizia locale con l’etilometro verificheranno di fatto i livelli di alcolemia dei conducenti di veicoli.  Il progetto sarà messo in atto nel corso dell’estate in via sperimentale.

Giovani ed incidenti

Il fenomeno merita infatti attenzione. Gli incidenti stradali sono spesso causati dai giovani, nei periodi estivi in particolare. Con conseguenze traumatiche e gravi. Troppo spesso i controlli iniziano solo dopo che è avvenuto il sinistro. I controlli a campione che saranno messi in atto hanno invece l’obiettivo di prevenire questo tragico fenomeno. Nel nostro paese infatti non si ha ancora una percezione diffusa e profonda di quanto sia pericolosa la guida in stato di ebbrezza.

Iniziativa in contrasto agli incidenti

“E’ un’iniziativa volta a porre l’attenzione al rispetto di una “regola” dalla quale non si deve transigere. Una regola giusta a garanzia di chi guida, di chi è accompagnato e di chi transita in strada. Come Amministrazione vogliamo dare dei messaggi concreti su un tema molto importante. Il nostro è un piccolo progetto per un grande problema. La sua finalità è solamente preventiva”, dichiara il sindaco Filippo Galbiati nel ringraziare  gli agenti di Casatenovo per la collaborazione.

Leggi anche:  Dall’Adda al Mare Adriatico su una barca fatta con bottiglie di plastica

Divertimento senza alcol

E’ meglio quindi stare attenti a quanto si beve. Ciò è possibile salvaguardando anche la possibilità di divertirsi con gli amici in serate spensierate. Si sta ad esempio diffondendo in molti paesi l’idea che “se guidi non bevi”. Anche nel nostro stesso paese questa concezione si sta diffondendo. Più questa abitudine si diffonderà, meno incidenti avverranno sul territorio casatese. E’ necessario che i giovani capiscano che guida e alcol non possono andare d’accordo.