Avis  Valmadrera si prepara a celebrare il 52° anniversario

A teatro il 14 ottobre

La sezione Avis  Valmadrera si prepara a celebrare il 52° anniversario di fondazione con uno spettacolo teatrale. L’evento è organizzato dal sodalizio con il patrocinio dei Comuni di Valmadrera e di Civate. La manifestazione si terrà sabato 14 ottobre alle 21 nel Cineteatro Artesfera di Valmadrera e vedrà esibirsi diversi gruppi musicali del territorio che interpreteranno famosi brani dei mitici anni 80. Con questo spettacolo Avis Valmadrera vorrebbe quindi ringraziare tutta la cittadinanza per la simpatia ed il sostegno. Un grazie particolare va alle famiglie di tutti i soci che sono stati donatori attivi in questi ultimi 52 anni. Lo spettacolo sarà aperto a tutti e ad ingresso libero.

La storia di Avis Valmadrera

L’Avis si era costituita l’8 ottobre del 1965 – anche se la festa si terrà il 14 ottobre – davanti al segretario comunale Carlo Nessi mentre  Anselmo Fumagalli divenne presidente provvisorio. Il consiglio di reggenza era composto da Emilio Bonacina, Angelo Canali, Piergiovanni Citterio, Giovanni Rusconi, Rinaldo Valsecchi e Giovanni Manzoni. Luigi Rota assunse l’incarico di segretario. Inoltre fra i fondatori c’erano anche Alessandro Rusconi, Pietro Crimella. E ancora  Battista Dell’Oro, Eugenio Butti, Carlo Castagna, Giacomo Menesello, Giovanni Sampietro.
«Il nostro gruppo – ci ha spiegato il presidente Giovanni Rusconi – è nato grazie a 15 pionieri che decisero di unirsi per dare vita ad Avis Valmadrera. Usualmente la nostra festa si celebra la terza domenica di ottobre dopo quella di San Martino mentre quest’anno lo spettacolo sarà il 14 ottobre».