A Lecco Festival abusivo per gli anarchici. Si concluderà oggi, lunedì 26 novembre 2018,  la manifestazione dedicata ai libri organizzata  in una casa di via Vittorio Veneto.

Fiera dell’editoria anarchica in città

Fiera dell’editoria anarchica in città. Tre giorni  per incontrarsi, discutere di grandi temi, mangiare, dormire in… sacco a pelo.  Ad organizzarla nella nostra città,  diffondendo in rete l’iniziativa, sono stati i membri del  gruppo di anarchici «L’arrotino». Il sodalizie ha una sede in città in via Primo Maggio e  non è nuovo ad iniziative di questo tipo: due anni fa aveva occupato la ex pizzeria «I bravi» di Pescate. Questa volta l’obiettivo è stato  quello di dare vita alla «Fiera dell’editoria anarchica» pubblicizzata  appunto sui social. E sempre sui social gli organizzatori hanno scritto: “Pochi mesi fa un compagno a Lecco è stato denunciato per stampa clandestina in seguito al ritrovamento, nel suo zaino, di libri pericolosi per lo Stato”

A Lecco Festival abusivo per gli anarchici

Pochi mesi fa un compagno a Lecco è stato denunciato per stampa clandestina in seguito al ritrovamento, nel suo zaino, di libri pericolosi per lo StatoL’occupazione è andata in scena sabato 24 e si protrarrà fino a tarda sera di oggi, lunedì 26 novembre fra assemblee, incontri e grandi temi.

Leggi anche:  Formigoni condannato a pagare un maxi risarcimento da 47 milioni di euro alla Regione

 

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 26 novembre Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store