Il Consiglio Comunale di Bellano ha assegnato 6 benemerenze civiche a cittadini bellanesi. Si tratta di residenti  considerati meritevoli di questo importante riconoscimento. La cerimonia di premiazione avverrà il 2 gennaio al Palasole, durante il Concerto di Capodanno diretto dal Maestro Roberto Gianola.

6 benemerenze civiche a Bellano

Durante l’estate l’Amministrazione aveva proposto e deliberato per la prima volta un regolamento che istituiva due importanti riconoscimenti. Premi dedicati in particolare persone meritevoli grazie al loro impegno e valore, all’interno della comunità bellanese. Stiamo parlando delle  benemerenze civiche e la cittadinanza onoraria.

Così come previsto dal regolamento, il gruppo di lavoro cultura, che racchiude rappresentati designati dal gruppo di maggioranza e i due di minoranza, ha valutato le proposte. Ad effettuarle sono stati i  fino al 15 ottobre. Il Consiglio Comunale ha poi la scorsa settimana recepito le candidature proposte rendendole effettive.

Il gruppo di lavoro

“Il Gruppo di lavoro – racconta il Sindaco e delegato alla Cultura Antonio Rusconi – ha presentato quest’anno 6 candidature, divise in alcuni ambiti. Queste sono state scelte tra le diverse domande ricevute, seguendo criteri sia di merito.  Ma anche altri fattori, come la condivisione totale nel gruppo, l’età e la valenza dell’anno 2017 particolare per il benemerito”.

Tra i prescelti spicca Giancarlo Vitali

“Abbiamo pensato, essendo questa la prima edizione e considerato che le proposte erano davvero molte, di conferire un numero significativo. Abbiamo inoltre diviso  le candidature per ambito. Per l’arte e la cultura, abbiamo scelto il Maestro Giancarlo Vitali che proprio quest’anno con la grande mostra allestita a Milano a Palazzo Reale e altre 3 sedi ci ha resi ancora più orgogliosi di essere “rappresentati” da un grande Bellanese come lui.

Leggi anche:  Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno

I premiati

Nell’ambito sportivo è stato premiato Giovanni Vetere, il “Postino”, per i suoi 40 anni di impegno nelle attività sportive del paese, che tanto ha dato e sta dando a tutti i giovani. Per l’impegno sociale abbiamo scelto Attilio Denti, il “Tito”, impegnato per decenni in associazioni come l’Aido e la Pro Loco; Carlo Vitali, il “Carletto”, altro pilastro del volontariato e associazionismo bellanese; e le suore dell’Istituto San Francesco che da anni gestiscono con amore e abnegazione i nostri anziani. Infine, per l’abnegazione civica, Alessandro Cariboni, che il 3 ottobre non ha esitato e si è tuffato nel lago per salvare la vita ad una anziana che stava affogando”.

La consegna

“Consegneremo le benemerenze – conclude il Sindaco –  il prossimo 2 gennaio, durante il Concerto di Capodanno (al Palasole dalle 21). A tal proposito invito tutti a partecipare a questa grande serata di musica classica, magistralmente diretta dal ns. concittadino Roberto Gianola con un’orchestra di 40 elementi, che suonerà per noi i celebri valzer di Strauss e non solo.
Non mancheranno grandi sorprese, festeggeremo l’inizio del nuovo anno, consegneremo le civiche benemerenze e al termine brinderemo insieme al nuovo anno e ai novelli cittadini benemeriti.