Avete presente quando distributori di benzina furbacchioni alterano i contatori per dribblare il Fisco? Ecco, nel 2013 e nel 2014 in operazioni di questo tipo la Guardia di Finanza del Varesotto ha sequestrato ben 5mila litri di gasolio e benzina. Sì, ma che farne di questo carburante confiscato? Stavolta sarà devoluto in beneficenza e servirà per far camminare le ambulanze del 118.

Donato alla Onlus SOS Malnate

A seguito della sentenza di condanna delle due persone indagate, l’Autorità Giudiziaria ha ordinato la confisca dei carburanti e ne ha ora disposto la devoluzione alla “S.O.S. Malnate”.

“Siamo molto contenti per questa donazione che ci aiuterà nella nostra missione: effettuiamo oltre 6000 servizi l’anno con ambulanze e mezzi speciali per trasportare malati e feriti presso i centri di cura e di riabilitazione. Ovviamente prima di utilizzare i carburanti effettueremo le dovute verifiche tecniche. Ringraziamo il Tribunale di Varese e la Guardia di Finanza per questo importante contributo” commenta Massimo Desiante, Presidente di “S.O.S. Malnate Onlus”.

COME RIPORTA VARESESETTEGIORNI.IT, NON E’ LA PRIMA VOLTA CHE LE FIAMME GIALLE SI RENDONO PROTAGONISTE DI ANALOGHE DEVOLUZIONI