PLa Miniera di Cortabbio sarà protagonista di un nuovo interessante progetto che permetterà di scoprirla, insieme al bosco che la circonda, a un pubblico sempre più amPio.
Domani, sabato 15 settembre, alle 10, infatti, Legambiente Lecco inaugurerà il progetto sensoriale «Il senso della terra». Si tratta di  un doppio percorso sensoriale realizzato proprio all’interno della Miniera di Cortabbio e nel bosco circostante, con pannelli informativi su aspetti naturalistici e storici scritti anche in codice braille.

LEGGI ANCHE Alla scoperta delle miniere dismesse lombarde: due nel lecchese

Un percorso sensoriale in miniera

Il progetto è stato sviluppato da Legambiente Lecco e finanziato dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, Parco Regionale Grigna Settentrionale, Comune di Primaluna, Grignolo srl e Banca di Credito Cooperativo Valsassina.
La cerimonia di inaugurazione si terrà presso Miniera di Cortabbio. Sarà seguita da una breve introduzione del progetto, quindi partirà un’esplorazione del percorso nel bosco con un focus sui vari pannelli commentati da diversi esperti. Seguirà per gli interessati la visita dell’itinerario interno alla miniera al termine della quale sarà offerto un rinfresco.
Nel pomeriggio sarà possibile partecipare a un laboratorio di codice tattile braille per adulti e bambini organizzato da UIC Lecco. Le visite guidate saranno possibili per tutta la giornata.