Pattinata caluschese, nel pomeriggio di sabato 26 maggio centinaia di rotelle hanno invaso le strade del paese.

La nona edizione della pattinata caluschese

Settanta persone e 140 pattini a rotelle sabato scorso hanno invaso le vie di Calusco, attraversando la stazione, il provinciale e le contrade del paese per un percorso totale di otto chilometri. Un pomeriggio all’insegna dello sport e del divertimento che si ripete ormai da nove anni.

L’evento è stato organizzato dalla sezione Pattinaggio della Polisportiva caluschese con il patrocinio del Comune. La partecipazione era aperta non soltanto ai membri della società presieduta da Omar Orlandi, ma a chiunque sapesse pattinare, con l’unico limite di avere almeno otto anni. A chi volesse, inoltre, è stata data la possibilità di seguire il gruppo in bicicletta.

Il percorso lungo le strade di Calusco

Il punto di partenza della pattinata è stato il palazzetto dello sport. Da qui, intorno alle 15.30, i corridori si sono diretti verso la stazione ferroviaria, passando poi accanto alla scuola della Torre, il provinciale e le contrade Vanzone e Capora. Lungo il percorso, all’incirca di otto chilometri, sono stati inoltre allestiti due punti di ristoro, uno presso la trattoria-pizzeria «Romanì» e l’altro presso il «Bar-Ina». La manifestazione si è infine conclusa per le 17 ancora al palazzetto, dove era previsto l’arrivo.

Leggi anche:  Caversazio è il primo colpo della Gordon Olginate