Irelys Adan Dominico, è cubana la nuova giocatrice della Starlight Valmadrera.

Irelys Adan Dominico, è cubana la nuova giocatrice della Starlight Valmadrera

E’ cubana la nuova giocatrice della Adinox Starlight Valmadrera. Si tratta di Irelys Adan Dominico, classe 1986, che coltiva sin dai primi anni di vita una passione infinita per la pallacanestro. “Sono sempre stata sportiva – sottolinea la giocatrice -, ma quando a 7 anni ho provato il basket
ho capito subito che era la mia strada. Seguivo le partite in televisione e rimanevo ammaliata dai passaggi e dal clima del campo. Così a 12 anni entrai nella scuola sportiva vestendo la maglia della squadra provinciale”.

In nazionale cubana a 14 anni

A 14 anni Irelys entra nella Nazionale cubana dove resta fino ai 19 anni. “Le soddisfazioni furono tantissime, ma purtroppo iniziai a soffrire di dolori al ginocchio. Così dovetti diminuire le ore di allenamento”. Molto portata come pivot, è atleta è versatile e adatta a rivestire diversi ruoli. Fino ai 22 anni
Irelys gioca nella squadra provinciale a Cuba e inizia ad allenare.

Leggi anche:  Vittoria Fusoni d'argento a Santa Caterina

In Italia per amore

L’incontro con l’attuale marito in vacanza determina la decisione di trasferirsi in Italia seguendo l’amore. Nel lecchese Irelys continua il suo impegno come allenatrice a Calolziocorte dove tuttora è istruttrice di minibasket. “Sono 8 anni che non disputo un campionato, ma una mia cara amica mi ha raccontato della Adinox Starlight e del suo progetto dedicato alle giovani promesse. Ho iniziato
ad allenarmi da poco, ma aveva davvero ragione. L’ambiente è davvero bello, si gioca per amore del basket. Ho qualche preoccupazione per il mio ginocchio, ma è arrivato il momento di riprendere a giocare. La pallacanestro mi manca troppo”.
Per l’atleta cubana il basket è una parte fondamentale della sua vita, una passione che le ha permesso di crescere e maturare sempre di più.