Il maltempo non ferma la corsa. Al via oltre 300 atleti provenienti da tutta la provincia.

Brambilla top runner

Primo al traguardo in 1h45’06’’ Danilo Brambilla (Falchi Lecco) davanti a Moreno Sala (Gsa Cometa) e Simone Adamoli (Team Pasturo). Una gara in solitaria quella di Brambilla, che non ha mai lasciato la testa della corsa. «Ho cercato di andare forte in salita, conscio che la discesa sarebbe stata più difficoltosa. A pochi chilometri dall’arrivo ho capito che potevo gestire il mio vantaggio con attenzione e così è stato. Grazie agli organizzatori e ai volontari che, malgrado il maltempo, hanno tracciato il percorso al meglio».

Rusconi ancora la migliore

Per le donne splendida vittoria di Francesca Rusconi (Zenithal team) in 2h09’43’’ già trionfatrice nella passata edizione. A chiudere il podio in rosa Sara Rapezzi (Osa Valmadrera) e Debora Benedetti (Team Pasturo). Non riesce nell’impresa di migliorare il suo tempo proprio a causa delle condizioni meteo avverse.

Foto e interviste sul Giornale di Lecco in edicola lunedì’ 12 marzo.