Esordio vincente per Andrea Bonacina. Il giovane allenatore di Barzanò, da pochi giorni sulla prestigiosa panchina della Kleb Ferrara, società di basket che milita in A2, ha vinto il derby contro Imola. Risollevando le sorti della squadra che è stato chiamato a guidare in settimana.

Andrea Bonacina da Barzanò al basket che conta

Originario di Barzanò, Bonacina ha soli 33 anni ed è già arrivato a un passo dal grande basket. In settimana è infatti subentrato a Martelossi, del quale era stato vice dall’inizio di questa stagione. Gli scarsi risultati – anche se la squadra è comunque in una discreta posizione – hanno portato la società a esonerare il coach titolare. E a puntare su  una soluzione che avevano già in casa. Affidando la panchina proprio a Bonacina. Che ha esordito conquistando il sentitissimo derby contro Imola per 75-65. Vendicando dunque la sconfitta dell’andata.

Domenica la gloriosa Fortitudo

Vinta la prima da coach titolare, domenica 28 gennaio alle 18 per Andrea Bonacina e i suoi ragazzi si presenta una sfida da sogno. Andare al Paladozza di Bologna per sfidare una squadra che fino a non molti anni fa dominava in Italia e in Europa: la Fortitudo. Una nobile decaduta, intenzionata a battere i meno quotati ferraresi. Bonacina e i suoi ragazzi venderanno però cara la pelle.

Leggi anche:  Colmen Trail, tanti lecchesi fra i protagonisti della sesta edizione