Dolce Vita Mandello, al via il campionato provinciale di biliardo

Dolce Vita Mandello, tante novità nel campionato provinciale

Scatta venerdì 10 novembre il 42° campionato provinciale di biliardo. Diverse le novità per questa edizione. In primo luogo, dopo circa 10 anni di assenza, il Comitato F.I.Bi.S. di Como in accordo con i Circoli sportivi di biliardo della Provincia, è riuscito nell’intento di organizzare il campionato di serie “A di 1° categoria”. A questo campionato con formula sperimentale partecipa anche una formazione del C.S.B. “La Dolce vita” di Mandello del Lario capitanata da Stefano Lo Coco e con Davide Donini, Marco Micheli, Silvano Ciro e Paolo Mazzoleni. Il Campionato di “serie A” è impostato in un unico girone composto da 7 squadre:  Accademia di Albate, Carlo di Merone, L’Attico di Olgiate Comasco, Lucas’s di Cantù, Marianese di Mariano Comense, Nuovo Leone di Ponte Chiasso. La Dolce Vita giocherà venerdì all’esordio a Olgiate Comasco contro L’attico. La formula di gioco prevede una partita italiana 5 birilli ai 120 punti, una partita goriziana ai 400 punti, una partita filotto 60 ai 600 punti e una staffetta italiana 180 punti con frazione ai 60 punti.

Il torneo di serie B

Nel torneo di serie B sono iscritte 23 squadre suddivise in 4 gironi;
La Dolce Vita  schiera una formazione capitanata da Maurizio Riviera ecomposta da: Giuseppe “Peppino” Stanzione, Ermanno Mainetti, Carlo Paruzzi, Nicolaj Ciofolo, Antonio Gennaro, Romolo Conti e Emanuele Lo Coco. Inserita nel girone D e ha come avversari: Lucas’s 4 e Lucas’s 2 di Cantù, Accademia 6 e Accademia 1 di Albate,
Nuovo Salotto di Mozzate. Prima sfida a Mandello del Lario contro  il Nuovo Salotto. Formula di gioco come gli scorsi anni, italiana ai 100 punti, goriziana ai 400 punti, ancora italiana sempre ai 100 punti, filotto 60 ai 600 punti e coppia a scelta d’acchito.

Leggi anche:  Vittoria Fusoni d'argento a Santa Caterina

Gli obiettivi delle squadre mandellesi

Obiettivo primario per la squadra di A è quello di arrivare in finale; sulla carta la formazione de La Dolce Vita ha i numeri per centrare questo risultato; in serie B la formazione di Maurizio Riviera affronta per la prima volta questo torneo dopo avere partecipato a diverse edizioni del campionato di serie C arrivando in finale nell’ultima edizione.