Canottieri Moto Guzzi, medaglie prestigiose nel D’Aloja.

Canottieri Moto Guzzi, medaglie prestigiose nel D’Aloja

Anche quest’anno il lago di Piediluco è stato la cornice della prestigiosissima regata internazionale alla memoria di Paolo D’Aloja, storico presidente della Federazione Italiana Canottaggio. Erano presenti ben 27 nazioni tra cui l’Italia che ha chiamato a difendere la maglia  azzurra anche l’atleta in forza alla Canottieri Moto Guzzi Andrea Panizza e il consigliere Martino Goretti i quali l’hanno certamente onorata centrando la finale e regalando splendide prestazioni, tanto che il primo di loro ha ottenuto 2 medaglie d’argento nella specialità del 4x mentre per il secondo una medaglia d’oro nel singolo Pesi Leggeri e una di bronzo nel 4x.

Argento per Comini e Fasoli

Chiamati invece a difendere in diretta televisiva la maglia societaria nella giornata di sabato sono stati Davide Comini e Simone Fasoli che l’hanno portata in alto salendo sul secondo gradino del podio nel 2- junior maschile. Buona prova per Ilaria Compagnoni che ha raggiunto il 5° posto in finale del 2- junior femminile insieme a Beatrice Giuliani della Canottieri Milano. Per la giornata di domenica, vista la caratura dei risultati, i 3 junior della Canottieri Moto Guzzi sono stati messi a disposizione dei tecnici federali che hanno sfruttato il momento per provare equipaggi improvvisati così da avere dati ulteriori su cui lavorare. Precisamente Simone Fasoli è stato associato a Kuflyk Volodymyr (Savoia) con cui ha raggiunto una bellissima medaglia di bronzo, Ilaria Compagnoni è andata in acqua con Rosa Lucania (Garda Salò) classificandosi al 5° posto assoluto, Davide Comini in coppia con Aniello Sabbatino (Stabia) invece non ha raggiunto la finale per poi raggiungere il 5° posto nella finale B.  Presenti sul campo di gara con la maglia della nazionale ungherese anche Adrian Juhasz, che è arrivato a soli 11 centesimi dal podio sabato e ha vinto la finale B nel singolo senior domenica (era previsto il 2- ma il compagno di barca Adrian Bela è stato fermato da problemi fisici). Vittoria in finale B di domenica anche per Dora Polivka e Eszter Kremer nel 2- senior che sabato hanno raggiunto il 5°posto nella finale A.

La soddisfazione dei dirigenti mandellesi

“I riscontri di questo importante weekend sono sicuramente molto positivi. Non possiamo non notare le ottime prestazioni tutta la nostra squadra, i podi raggiunti dimostrano la competitività dei nostri ragazzi che, siamo sicuri, pensano agli appuntamenti più caldi della stagione continuando con i loro percorso di crescita continua e paziente che guarda come fine ultimo ai prossimi anni. La nostra soddisfazione sappiamo che è anche quella del nostro sponsor Reale Mutua di Giuseppe Barlassina e della CEMB s.p.a. che ha sponsorizzato l’acquisto dell’imbarcazione con cui gareggiano Davide e Simone, siamo sicuri che vedere i loro marchi in onda su Rai Sport sia anche per loro motivo di orgoglio. Infine, non possiamo che ringraziare tutti gli atleti che continuano ad avere fiducia nel nostro sodalizio e gli allenatori che stanno svolgendo un lavoro straordinario che in queste occasione viene dimostrato.”