Santa Apollonia crocevia della campagna elettorale. Mai come quest’anno, infatti, la tradizionale fiera dedicata alla santa patrona di Viganò è stata caratterizzata da una fortissima presenze politica. Coincidendo appunto la ricorrenza con la campagna elettorale che proseguirà fino al 4 marzo. I partiti principali hanno infatti approfittato del grande bacino di partecipanti per condividere con i cittadini gli aspetti principali del proprio programma.

Santa Apollonia, Marta Comi allo stand del Pd

I militanti Dem del territorio casatese sono una presenza fissa della fiera. Anche domenica una nutrita rappresentanza ha incontrato i cittadini offrendo a chi si fermava un bicchiere di caldissimo vin brulè e qualche raviolo dolce, tipico della ricorrenza viganese. Allo stand del Pd non poteva mancare Marta Comi, vicesindaco di Casatenovo, presidente del Consorzio Villa Greppi, candidata nel quartetto del partito alle Regionali, in sostegno di Giorgio Gori.

Al banchetto della Lega Arrigoni e Nogara

Quella dei leghisti è una presenza ormai storica in fiera a Viganò. La sezione, del resto, in proporzione al numero degli abitanti è una delle più corpose del territorio. Parallelamente alla gara del raviolo dolce più buono vinta da Wilma Besana, i militanti del Carroccio hanno distribuito materiale informativo sulle elezioni politiche e regionali. E hanno ospitato il senatore uscente Paolo Arrigoni e Flavio Nogara, ormai ex segretario provinciale della Lega, candidato nel quartetto di partito alle Regionali.

Leggi anche:  Adriano Galliani in visita a Italgreen di Villa d'Adda FOTO

Il M5S ha ospitato Paragone

Novità di quest’anno, il Movimento 5 Stelle. Ospite illustre Gianluigi Paragone, volto noto della tv e candidato di punta pentastellato. Ad accoglierlo ha trovato i candidati del territorio: Elena Calogero di Merate, in corsa per le elezioni regionali (poi raggiunta dal collega Christian Perego di Casatenovo), Angelo Baiguini, candidato alla Camera nel collegio uninominale di Merate e Manuela Ratti candidata al Senato nel medesimo collegio.