“Oggi in Consiglio Regionale una giornata importante per tutta la nostra Regione”. E’ entusiasta Flavio Nogara, consigliere regionale lecchese della Lega, dopo la seduta di oggi.

Regione Lombardia verso l’autonomia

“Con la votazione all’unanimità dell’odg sullev’oluzione della trattativa ex art. 116, III comma, Cost.” è stato posizionato un ulteriore importante tassello verso l’Autonomia della Regione Lombardia! Il Presidente Fontana ha ben evidenziato che l’autonomia è una sfida che raccogliamo per portare l’amministrazione più vicina ai cittadini e renderla più responsabile. Un’autonomia per una Regione speciale, che questa autonomia la merita. Solo qualche esempio se servisse per dimostrarlo: la Regione Lombardia è al 5* posto europeo per PIL procapite, ultimo per spesa statale procapite, spicca per minor numero di dipendenti pubblici, costo più basso, aliquote più basse rispetto alle altre regioni ordinarie, pagamenti anticipati rispetto alle scadenze, rating migliore allo Stato, e così via….”

Superare i vincoli statali

“Insomma vogliamo autonomia perché grazie ai nostri risultati ne abbiamo diritto e vogliamo superare i vincoli statali. Se servono assunzioni nella sanità, per esempio, per migliorare e rendere più efficienti e rapidi i servizi, vogliamo essere liberi di poter assumere. Vogliamo autonomia per chiudere una brutta stagione per gli enti locali, per sanare la finanza pubblica, per avere servizi migliori e per una migliore efficienza della pubblica amministrazione che non può che passare da una riforma del sistema istituzionale. Oltre alle 5 materie concordate, vogliamo che anche le altre materie previste dalla costituzione vengano decentrate con le necessarie risorse finanziarie…altrimenti finisce come per le province che hanno mantenuto le competenze senza le risorse necessarie, a tal proposito sarà ora urgente smantellare la Del Rio rivalutando il ruolo delle province”.

Una sfida da vincere

“L’autonomia sarà una sfida che vinceremo con un’organizzazione più vicina alle esigenze del Popolo Lombardo, perché i Lombardi lo meritano! Il Presidente Fontana ha chiesto a tutto il consiglio regionale di fare squadra per vincere tutti insieme questa battaglia, raggiungendo l’Autonomia, superando le differenze di pensiero dettate dalle varie appartenenze politiche. Il consiglio regionale ha ottimamente risposto a questo invito votando all’unanimità l’ordine del giorno volto a impegnare il Presidente di Regione Lombardia e l’assessore all’autonomia e cultura a portare avanti il percorso intrapreso finalizzato all’ottenimento dell’autonomia sulle 23 materie negoziabili costituzionalmente previste. Dopo questo grande risultato, non scontato…AVANTI VERSO L’AUTONOMIA!!!”