Visita assolutamente informale quella dell’assessore all’agricoltura di Regionale Lombardia, Giovanni Fava, e del candidato alla Regione per “Fontana Presidente”, Matteo Mauri. Ad accoglierli Marco Casati, titolare dell’agriturismo fattoria Laghetto di Merate, frazione Brugarolo. Presente anche Franco Lana, segretario cittadino del Carroccio.

Valorizzare il settore primario a Merate e nel territorio

“Il Meratese è tutta una zona da riscoprire – ha spiegato l’assessore Fava – purtroppo ha perso un forte legame con il modo agricolo e deve riconquistarlo. Questo è possibile combinando attività primaria tradizionale con forme di ristorazione e servizi di vario genere. Un binomio che nel nord della Lombardia si sta sviluppando. E’ un ritorno – ha specificato – un ritorno perché in passato allevamento e agricoltura qui erano praticate. Piccoli passi, poco alla volta si può davvero riportare in vita quel mondo”.

L’agriturismo fattoria Laghetto è un esempio per il territorio

E’ stata scelta una delle principali aziende agricole del Meratese. L’attività di Marco Casati non si occupa solo di agricoltura o allevamento in senso stretto. Da molti anni è attiva e conosciuta anche sul fronte della ristorazione. Non a caso, quindi, un esempio strategico per sottolineare le risorse che il territorio può offrire. Nel corso della visita il candidato alla Regione per la lista Fontana, Matteo Mauri, ha avuto modo di presentarsi. Giornalista professionista, da anni si occupa del territorio e della valorizzazione delle eccellenze locali. “Opero nell’ambito del marketing territoriale e ciò mi permette di fare molta esperienza e conoscenza delle dinamiche e delle realtà territoriali – ha spiegato brevemente Mauri – ho anche ricoperto il ruolo di vice direttore delle relazioni istituzionali per Expo 2015 e milito nella Lega dal 1991. Dal 2016 sono consigliere comunale di maggioranza a Olgiate Molgora, Comune guidato dal sindaco Giovanni Battista Bernocco. Insomma – ha concluso – le esperienze che fino ad oggi ho vissuto mi sono state e mi saranno utili per incentivare e guidare lo sviluppo di questo territorio”.

Leggi anche:  Ladri incappucciati sotto casa, sventato furto in pieno centro a Merate