Grande festa in casa della lista di Centrodestra per la vittoria schiacciante del candidato Marco Ghezzi.

LEGGI ANCHE

Calolziocorte, prime interviste a caldo VIDEO | Elezioni comunali 2018

Calolziocorte: il centrodestra esulta sui social | Elezioni comunali 2018

I risultati in diretta

Il Centrodestra festeggia il ritorno

Ecco le prime dichiarazioni del nuovo sindaco di Calolziocorte, Marco Ghezzi. “Contavamo di vincere. Ma non con queste proporzioni. ringrazio tutti i cittadini che ci hanno votato. Ma anche gli uomini e donne che hanno lavorato bene. Con impegno, seppure ci siamo anche divertiti. E’ stata una esperienza  positiva. Non pensiamo di avere delle rivincite nei confronti di chi ha governato fino adesso. Cercheremo di collaborare con tutti. cercando la massima partecipazione in consiglio comunale ma anche fuori”.

Obiettivi delle prossime settimane? “Non conosco la tempistica, non so neanche cosa fare. Mi chiamerà qualcuno. Non è che mi presento domani mattina… Dovrò aspettare il decreto del prefetto. A quel punto nei prossimi giorni indicheremo la squadra degli assessori. Nomi? No. O meglio io ce li ho i nomi, ma volevo aspettare di vedere i risultati finali per confermare le persone che  secondo me sono più adatte a ricoprire i singoli ruoli. Saranno scelte per la competenza e per il merito”.

Per il centrodestra è la riconquista di Calolzio? “Non ragionerei in questi termini. Perchè non bisogna sempre pensare a mettere la bandierina. la prossima volta… Diciamo che il  nostro progetto è forse stato il più apprezzato rispetto a quelli degli altri. Adesso si tratta di portarlo avanti e non sarà facile”.

Arrigoni: “La città torna ad avere un centro destra compatto”

Ecco l’intervista al senatore della Lega Paolo Arrigoni

Leggi anche:  Cosa sta succedendo nel Mediterraneo? La testimonzianza di due soccorritori saliti sulle navi

Fratelli d’Italia: “Uniti si vince”

Giacomo Zamperini coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia è già lancia in resta sulla squadra di governo. “Il centro destra unito vince. Non solo vince, ma esprime anche persone qualificate, in grado di  governare bene la città. Fratelli d’Italia ha condotto una campagna allo sfinimento,  facendo gazebi, parlando con la gente, consumando la suola delle scarpe. E oggettivamente la risposta dei calolziesi è stata positiva. Il nostro candidato stando ai risultati parziali è sopra le 200 preferenze. siamo molto soddisfatti”.

“Ora da domani bisogna parlare con il sindaco per fare la squadra di governo. Una giunta che possa essere rappresentativa di tutte e tre le forze che hanno sostenuto la sua candidatura. Soprattutto bisogna rimboccarsi le maniche per governare. Per dare risposte ai molti problemi che  questa  città e i suoi cittadini ci hanno segnalato. E di cui ci siamo  fatti carico in questa campagna elettorale. Penso che sia la miglior risposta al momento di stallo politico e di incertezza politica di un comune importante come Calolzio. L’alleanza ha retto e funzionato.  Insieme sappiamo dare risposte alla gente”.